Pialassa della Baiona (28 Giugno 2015)

Il gruppo dei subacquei da palude in partenza da Bologna: Erik, Caterina, Simone, Ianni, Ludovica e Claudia.

Sul punto d’immersione questo è l’insolito panorama.

Oltre ai capanni da pesca, uno stormo di fenicotteri ci da il benvenuto…ma nelle foto non sono venuti. 🙁

Non può mancare il selfie delle girls: Ludovica, Caterina, Claudia e Maria Giulia che ci aspettava sul punto d’immersione.

Gli alberi ci offrono un po’ di ombra per la vestizione. Anche Gianni, Silvia e Andrea ci raggiungono direttamente sul punto d’immersione, insieme a qualche spettatore curioso.

Claudia.

Andrea.

Il punto di entrata.

L’ingresso in acqua.

Claudia stima la profondità per valutare l’entrata migliore. 10 cm. Passo del gigante? 😉

Speriamo di non essere pescati per errore.

Anemone di Mare.

Moltissimi granchi popolano il fondale.

Le Cozze sono la forma di vita dominante.

Gamberetti semitrasparenti saltellano qua e là.

Alcuni granchi si credono minacciosi…non sapendo che ce li immaginiamo nel piatto tra gli spaghetti.

Non solo Cozze: anche altri bivalvi popolano la Pialassa.

Tantissimi pesci ago si mimetizzano col fondale. Tranquilli, non pungono.

Ascidie molto particolari, diverse da quelle comuni in Tirreno.

Paura! 😉

Dopo il tuffo ci rifocilliamo con un pranzo di pesce sulla spiaggia.

E per i più lucertolosi, pomeriggio di relax, sole e spiaggia!